Congresso provinciale ACSI Giuseppe Balsano riconfermato presidente

Si è svolto, a Siculiana, l’ottavo congresso provinciale dell’ACSI, Comitato provinciale di Agrigento, per il rinnovo della carica del presidente provinciale e del direttivo provinciale.  I delegati delle associazioni affiliate hanno riconfermato Giuseppe Balsano alla presidenza del Comitato provinciale di Agrigento e hanno eletto il nuovo consiglio direttivo, che è  formato da Salvatore Balsano, Patrizia Iacono, Giancarlo La Greca, Giuseppina Mira e Vito Salvaggio.

Nel corso del congresso, dopo i saluti del sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, sono intervenuti: Don Aldo Sciabbarrasi, Enzo Zambito, assessore al turismo, sport e spettacolo del comune di Siculiana,  Graziella Fazzi, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Garibaldi” Realmonte-Siculiana, Giuseppina Mira, poetessa, che ha letto una sua poesia dedicata all’ACSI.

Il presidente Giuseppe Balsano ha illustrato il lavoro svolto e gli ottimi risultati ottenuti nell’ultimo quadriennio dal Comitato provinciale Agrigento.

Dopo gli interventi dei presenti all’assemblea, anche Salvatore Balsano, presidente del comitato regionale Acsi Sicilia, ha letto la relazione sulle attività svolte dall’ACSI.

Per l’Acsi Comitato Provinciale Agrigento
Giuseppina Pilato

MERAVIGLIOSA ACSI

E sei venuta a percorrere
il mare della vita
e a scoccare come freccia nel cielo
dove i desideri sono stelle che si stringono in cerchio
per non far fuggire le speranze.
E sei venuta a prenderci per mano e a farci camminare
nell’Amicizia, nella Cultura, nella Saggezza, nell’Intraprendenza.
E sei venuta a farci praticare uno sport speciale: l’Amore.
Uno sport che disseta come acqua fresca di sorgente
sfama come granaio colmo di felicità
offre riparo e sollievo come robusto albero di quercia
fa respirare come aria pura di montagna.
E sei venuta a dirci che è disabile
solo chi non è abile ad amare.
E noi abbiamo stretto forte a noi i sogni
e abbiamo aiutato chi li aveva perduti a ritrovarli.
E sei venuta a fare scendere in gara
i nostri cuori, i nostri pensieri
per farli correre verso il traguardo di nuove aurore.
E ci siamo allenati nella tua palestra.
Quanti esercizi di onesto sudore!
Quanti esercizi di solidarietà!
Che gare, che vittorie, che urrà
palpitanti di entusiasmi!
E sei venuta, meravigliosa ACSI,
come Angelo Custode Smagliante, Instancabile
assieme all’Arcangelo Michele
ad atterrare il drago della noia, della solitudine,
dell’angoscia, della droga
della menzogna, della violenza.
E sei venuta a dirci che la vita è bella
e non dobbiamo maltrattarla, calpestarla
che il corpo è Tempio di Dio
e non dobbiamo oltraggiarlo, profanarlo
che l’uomo deve essere Uomo
in ogni momento, in ogni luogo.
E sei venuta a far brillare l’arcobaleno.

Giuseppina Mira

Rispondi:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


© 2016. Soffi di Vita di Giuseppina Mira. Tutti i diritti riservati.